Rapolano Terme - Relax e Benessere in Toscana

Rapolano Terme

Rapolano Terme

Rapolano Terme - Mondanella Area archeologica delle terme - Il Complesso termale etrusco - romano si trova in località Campo Muri, ad ovest di Rapolano Terme. Risale al III secolo avanti Cristo e fu individuato negli anni '70 con l'inizio dell'attività estrattiva; si tratta di un insediamento archeologico con un'estensione superiore a 8.000 mq che negli anni è stata oggetto di alcune campagne di scavo che hanno consentito di ricostruire buona parte della planimetria dell’edificio antico e le principali fasi insediative del sito.

Il castello, distrutto e poi ricostruito nella seconda metà del '800 con interventi di stile neogotico.

La chiesa di San Lorenzo, al cui interno sono conservate opere come il S.Cristoforo e S.Lorenzo attribuiti alla scuola di Jacopo della Quercia.

Rapolano Terme - Cantine Gancia La Grancia e il suo museo, la sede fortificata che raccoglieva i prodotti delle proprietà terriere circostanti. Rappresenta una delle tante fattorie che lo Spedale di S. Maria possedeva nel contado senese per conservare le derrate alimentari per pellegrini e bisognosi.

La chiesa della misericordia e il Palazzo del Podestà con la piccola cappella medievale a loggia.

Nei dintorni possiamo trovare molti borghi ed edifici importanti dal punto di vista artistico come:

Armaiolo, un borgo abitato con i vicoli molto stretti chiamati "rughe" con mura e torri in pietra.

I castelli di Poggio Santa Cecilia, Modanella, San Gimignanello e Galico di notevole valore artistico e architettonico.

Le cave di travertino che hanno costituito la principale attività economica della zona.

Le zone archeologiche di Campo Muri, nei pressi delle terme di San Giovanni e la Necropoli Etrusca, i cui reperti più importanti sono conservati al Museo etrusco di Asciano.

Eventi & News

RapolanoTerme.net consiglia altri itinerari:
San Gimignano | Gambassi Terme | Il Chianti | La Val d'Elsa | La Val d'Orcia | Le Crete Senesi